Attendere...

Seguici su:

BANDO DI CONCORSO

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DELL’INCARICO A TEMPO DETERMINATO DI DIRETTORE DELLA MONTEFELTRO SERVIZI SRL.
 
Scarica il file PDF - BANDO DI CONCORSO

CANDIDATURA ONLINE

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER IL CONFERIMENTO DELL’INCARICO A TEMPO DETERMINATO DI DIRETTORE DELLA MONTEFELTRO SERVIZI SRL.

 

È indetto avviso pubblico per la nomina a Direttore Generale della società Montefeltro Servizi srl con sede in Novafeltria (RN) in Piazzale Kennedy, 1/d.

 

Premessa

Montefeltro Servizi srl - Piazzale Kennedy, 1/d n° 47863 Novafeltria (Rn) P.Iva 01243730411, è una società “in house” di proprietà dei sette Comuni dell’Alta Valmarecchia, di cui azionista di maggioranza è il Comune di Novafeltria, che esercita l’attività di direzione e coordinamento della società. Inizialmente a composizione pubblico-privata, dal 2007 le quote sono interamente di proprietà pubblica. L’attività della Montefeltro Servizi è la seguente: Servizio di raccolta rifiuti solidi urbani (RSU o indifferenziato) nei Comuni di Novafeltria, Talamello, San Leo, Sant’Agata Feltria, Pennabilli e Casteldelci, gestione dei parcheggi, ed altro;

Date anche le nuove competenze della società, è intendimento della società procedere ad affidare, mediante selezione pubblica, l’incarico di Direttore della Società Montefeltro Servizi.

 

Avvertenze Generali – Rapporto di Lavoro

Sono aperti i termini per la presentazione delle domande intese alla partecipazione alla selezione pubblica, per titoli e colloquio per il conferimento dell’incarico di Direttore della Società Montefeltro Servizi Srl, con contratto di lavoro a tempo determinato di diritto privato della durata di tre anni.

Il rapporto di lavoro è regolato da un contratto di diritto privato a tempo determinato con impegno a tempo pieno, di durata non superiore a quella del Consiglio di Amministrazione che lo ha nominato, eventualmente rinnovabile. La carica di Direttore Generale è incompatibile con qualsiasi altro lavoro, dipendente o autonomo.

 

Sono ammessi alla presente selezione personalità di elevata qualificazione professionale e comprovata esperienza pluriennale direzionale e/o organizzativa all’interno di società multiservizi pubbliche con riferimento alla gestione raccolta e smaltimento rifiuti, che abbiano ricoperto ruoli in organismi di società multiservizi pubbliche per almeno due mandati. Viene data garanzia di pari opportunità tra uomo e donna per l’accesso al posto di che trattasi a norma dell’art. 57, del D.lgs. 30 marzo 2001, n. 165, in osservanza della normativa di cui allo stesso D.lgs. 165/2001 e ss.mm.ii.

 

Trattamento economico

Il trattamento economico viene stabilito dall’organo amministrativo assumendo quale riferimento il sistema retributivo previsto dal CCNL del comparto igiene ambientale, applicato dalla Società, per il livello Quadro, per un totale di 38 ore settimanali di lavoro. Sono altresì applicate le norme del suddetto CCNL per quanto riguarda le previsioni di rimborso spese.

 

Declaratoria Livello Professionale Quadro del CCNL comparto igiene ambientale

Lavoratore avente funzioni direttive e di collaborazione con i responsabili di livello superiore che, sulla base di direttive generali e con la preparazione professionale richiesta, predispongono programmi operativi per il conseguimento degli obiettivi aziendali, nonché i relativi piani di lavoro, individuando e sviluppando ove necessario sistemi e metodologie innovativi.

Operano individualmente ovvero coordinano e controllano i lavoratori delle unità organizzative di propria competenza e della quale sono formalmente responsabili.

È attribuita la categoria di Quadro, sia di linea che di staff, ai dipendenti sia tecnici che amministrativi che, provvisti di competenze specialistiche, con carattere di continuità e con elevato grado di capacità gestionale, organizzativa e professionale, con ampia discrezionalità di poteri ai fini dello sviluppo e della realizzazione degli obiettivi aziendali, svolgono funzioni di guida, coordinamento e controllo di servizi o unità organizzative aziendali, ovvero funzioni di progettazione e/o gestione di programmi di rilevante importanza.

Ricoprendo ruoli ad alto contenuto professionale, con personale contributo di particolare originalità e creatività, hanno responsabilità di risorse o anche di collaboratori e/o unità organizzative di particolare complessità.

 

Disciplina integrativa per la categoria di Quadri

  1. È istituito dall’ 01/05/2008 il Livello Q nel quale sono collocati i dipendenti con categoria di Quadro; ai Quadri si applica la disciplina del vigente c.c.n.l. nonché quella di seguito specificata.
  2. L’Azienda fornisce ai Quadri i necessari elementi informativi circa gli obiettivi aziendali sia per quanto riguarda il settore di attività nella quale sono inseriti sia riguardo alle più generali problematiche gestionali dell’impresa, con particolare riferimento a modifiche strutturali della configurazione organizzativa aziendale e al mutamento degli assetti tecnologici.
  3. L’Azienda cura la formazione dei Quadri, con particolare riferimento alle problematiche organizzative, gestionali e relazionali e promuovendo altresì il loro aggiornamento professionale. A tal fine, l’Azienda organizza specifici progetti e corsi formativi a loro favore nell’ambito di un programma di formazione continua.
  4. L’Azienda garantisce l’assistenza legale nonché l’eventuale pagamento delle spese legali e giudiziarie ai Quadri che per motivi professionali siano coinvolti in procedimenti civili, penali e amministrativi, non provocati da azioni dolose o riconducibili a colpa grave, per fatti direttamente connessi con l’esercizio delle funzioni svolte.
  5. In materia di orario di lavoro si applica ai Quadri quanto stabilito dall’art. 17 comma 5 del D. Lgs. 08/04/2003 n° 66, salvo che non sia richiesto loro dall’azienda il rispetto di un prestabilito orario di lavoro.

Profilo professionale

Il Direttore ha compiti e funzioni riferite alla realizzazione dei programmi, di progetti attuativi, nonché della gestione finanziaria, tecnica della Società, incluse le decisioni organizzative e la gestione del personale, ivi compresi i rapporti con gli organismi sindacali. Risponde all’Organo Amministrativo della società sui risultati dei compiti e delle funzioni svolte.

 

Requisiti per l’ammissione alla selezione

Saranno ammessi a partecipare alla presente selezione coloro che siano in possesso dei seguenti requisiti:

  1. cittadinanza italiana o di uno stato membro dell’Unione Europea, purché l’aspirante abbia adeguata conoscenza della lingua italiana;
  2. età non inferiore agli anni diciotto e non superiore all’età costituente il limite per il collocamento a riposo. L’età deve essere posseduta alla data di scadenza della presentazione delle domande;
  3. diploma di Laurea (vecchio ordinamento) ovvero Laurea Specialistica ovvero Laurea Magistrale;
  4. esperienza di servizio di almeno 3 anni in qualifiche dirigenziali o equivalenti presso Aziende multiservizi pubbliche o private;
  5. per i concorrenti di sesso maschile, essere in posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva;
  6. non essere stati destituiti dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione, ai sensi dell’art. 2 comma 3 del D.P.R. 9 maggio 1994, nr. 487 e successive modificazioni ed integrazioni;
  7. idoneità fisica all’incarico;
  8. godimento dei diritti civili e politici anche nello stato di appartenenza;
  9. non avere riportato condanne penali passate in giudicato e di non avere procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di impiego con Pubbliche Amministrazioni;
  10. non trovarsi in alcuna delle situazioni di inconferibilità di cui al D.lgs. 39/2013 e ss.mm.ii.

 

 

Domanda di ammissione alla selezione

La domanda, da redigersi in carta semplice, deve essere rivolta al presidente della Montefeltro Servizi Srl e presentata nei modi e nei termini previsti dal presente avviso. Nella domanda dovranno essere indicati i dati personali ed anagrafici del candidato. Il candidato dovrà, inoltre, dichiarare ed auto-certificare, sotto la propria responsabilità, il possesso, alla data di scadenza della presentazione delle domande, dei requisiti di cui sopra.

Alla domanda devono essere allegati:

  • Fotocopia del documento di identità in corso di validità;
  • Curriculum contenente l’esplicita ed articolata enunciazione, debitamente sottoscritta, delle attività svolte, dell’esperienza professionale e dei titoli acquisiti. In relazione al requisito di cui sopra indicata lett. d), esperienza di servizio di almeno 3 anni, cumulabili, in qualifiche dirigenziali o equivalenti presso Aziende multiservizi pubbliche o private;

Nella domanda, possono essere inoltre riportati i riferimenti bibliografici di eventuali pubblicazioni di cui il candidato è autore/co-autore/curatore. In tal caso, alla domanda deve essere allegata copia della pagina da cui risultano il Titolo e l’Autore.

Il candidato riporta nella domanda le eventuali ulteriori notizie ritenute utili, compreso l’indirizzo e l’indirizzo di posta elettronica a cui intende ricevere ogni comunicazione inerente la selezione.

 

Saranno considerati maggiormente qualificati i candidati che:

  1. hanno conseguito un voto di laurea superiore a 90/110 e sono in possesso del diploma di laurea (DL) conseguito secondo il vecchio ordinamento in Giurisprudenza, Scienze politiche, Economia e commercio e/o equipollenti;
  2. hanno conseguito le qualifiche:
    • Responsabile Tecnico rifiuti, ai sensi dell’iscrizione all’Albo Nazionale Gestori Rifiuti e all’esercizio del servizio di raccolta e trasporto rifiuti
    • Attestato di Capacità Professionale, necessario per esercire l’attività di autotrasporto conto terzi nella funzione di “Preposto” all’intestazione della licenza di esercizio
  3. hanno maturato esperienze almeno tre anni presso aziende pubbliche multiservizi con autonomia gestionale e diretta responsabilità di un numero elevato di risorse umane e di risorse finanziarie consistenti;
  4. sono in grado di illustrare i principali risultati raggiunti nell’ambito delle esperienze professionali di cui punti 2) e 3);
  5. dimostrano personale attitudine al lavoro di squadra, orientamento al risultato e capacità di valorizzare le risorse umane assegnate.

 

Modalità e termine di presentazione della domanda

La domanda di ammissione alla selezione deve essere presentata entro il termine perentorio delle ore 9,00 del giorno 24/05/2018utilizzandoesclusivamente l'applicazione disponibile sul sito internet di Montefeltro Servizi srl all’indirizzo internet http://montefeltroservizi.studioamica.it(home page) seguendo le indicazioni ivi specificate. La data di presentazione della domanda è attestata dal sistema informatico che, allo scadere del termine, non permetterà più l'accesso. Tenendo conto del tempo necessario alla registrazione dei dati, si suggerisce di evitare l'inoltro della domanda nell'imminenza della scadenza del termine. Non sono ammesse altre forme di iscrizione al concorso. Il giorno del colloquio, all'atto dell'identificazione, ogni candidato - consapevole che le dichiarazioni mendaci, la falsità negli atti e l'uso di atti falsi sono puniti ai sensi del codice penale e delle leggi speciali in materia - sarà chiamato ad autocertificare, ai sensi del D.P.R. n°445/2000, il possesso dei requisiti dichiarati nell’istanza di candidatura. A tal fine, una copia della domanda stessa, stampata da Montefeltro Servizi srl, verrà sottoposta a ciascun candidato per acquisirne la firma autografa. Il candidato dovrà essere munito della carta di identità.

 

Esclusione dalla selezione

Comporta l’esclusione dalla selezione l’omissione nella domanda del cognome, nome, residenza o domicilio del concorrente.

Il termine perentorio per la presentazione è di giorni 15 a decorrere dal giorno successivo alla data di pubblicazione del presente avviso sul sito della società e sul sito “AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE” dei comuni soci. È ammessa l’integrazione e modificazione delle domande già presentate entro la data di scadenza, con le stesse modalità di cui ai punti precedenti.

Montefeltro Servizi non si assume alcuna responsabilità per il mancato recapito e/o dispersione di comunicazione dipendente da eventuali disguidi telematici o comunque imputabili a fatto di terzi, o caso fortuito o forza maggiore o comunque non imputabili a colpa dell’Amministrazione stessa.

 

Tutti i dati di cui l’Amministrazione verrà in possesso della presente procedura, verranno trattati nel rispetto del D.Lgs. 196/2003; la presentazione della domanda di partecipazione alla selezione da parte dei candidati implica il consenso al trattamento dei dati personali, compresi i dati sensibili, a cura dell’ufficio preposto alla conservazione delle domande ad utilizzo delle stesse per lo svolgimento delle procedure finalizzate alla selezione.

 

Selezione

La selezione degli aspiranti verrà effettuata mediante l’esame comparativo dei curricula professionali da parte di una Commissione nominata dall’Assemblea dei Soci. I candidati selezionati saranno ammessi al colloquio attitudinale.

 

Ai candidati ammessi al colloquio verrà data comunicazione mediante PEC (Posta Elettronica Certificata), contenente le indicazioni relative alla sede, data e orario di svolgimento del colloquio. 

 

I candidati dovranno presentarsi muniti di idoneo documento di riconoscimento per sostenere il colloquio nel giorno, luogo ed ora fissati.I candidati che risulteranno assenti verranno considerati rinunciatari.

 

La Commissione, al termine del proprio lavoro, fornirà all’Organo Amministrativo una rosa di massimo cinque candidati sui quali sarà effettuata, a insindacabile giudizio, la scelta finale per la nomina.

La conseguente stipulazione del contratto di lavoro individuale avverrà solo con l’accettazione piena da parte del soggetto prescelto degli adempimenti contrattuali, di legge e di statuto, che la società evidenzierà all’interessato, tenuto conto di quanto previsto dalla disciplina sul rapporto di lavoro nella pubblica amministrazione ed in particolare gli incarichi dirigenziali in essa conferiti.

 

Disposizioni particolari

Il prescelto dovrà assumere l’ufficio entro 15 giorni dalla convocazione, salvo che la società ritenga - a suo insindacabile giudizio - di concedere una proroga.

Il prescelto, all’atto della firma del contratto di lavoro dovrà aver già presentato tutti i documenti necessari a dimostrare il possesso dei requisiti prescritti e dichiarati nella domanda di concorso. La non corrispondenza anche di una sola dichiarazione, con i documenti presentati e/o con altre indagini che l’Amministrazione riterrà opportuno eseguire, comporterà automaticamente la decadenza dall’assunzione.

All’atto della firma del contratto di lavoro, il prescelto dovrà sottoscrivere apposita dichiarazione con cui attesta di non trovarsi in alcuna delle situazioni di inconferibilità ed incompatibilità previste dal D.Lgs. 39/2013.

La Società si riserva, a suo insindacabile giudizio, la facoltà di modificare, prorogare, sospendere o revocare il presente avviso di selezione qualora ricorrano motivi di pubblico interesse o disposizioni di legge, senza che il concorrente insorga alcuna pretesa o diritto, o comunque differire nel tempo l’effettiva entrata in servizio del vincitore a fronte di motivate esigenze di funzionalità organizzativa.

Resta inoltre facoltà della Società di procedere alla selezione anche se vi è un solo candidato; inoltre di non procedere nella stipulazione del contratto individuale se ritenuto non sussistere candidati idonei al ruolo proposto nel presente avviso di selezione.

Per eventuali chiarimenti o informazioni, gli aspiranti potranno rivolgersi al responsabile Unico del Procedimento: Dott.ssa Monia Vicini

 

Disposizioni finali

Si informa che il presente bando costituisce comunicazione di avvio del procedimento, ai sensi dell’art. 7 della l. 241/1990.

Il responsabile del procedimento amministrativo è la Dott.ssa Monia Vicini.

La partecipazione alla selezione obbliga i/le concorrenti all’accettazione incondizionata delle disposizioni contenute nel presente bando e di quelle ivi richiamate.

Montefeltro Servizi srl, inoltre, si riserva la facoltà insindacabile di non dare corso alla procedura in caso di sopravvenute cause ostative o valutazioni di interesse dell’Ente.

Con la presentazione della domanda il candidato dichiara di accettare tutte le condizioni di partecipazione alla presente procedura, comprese le disposizioni del presente avviso.

Il presente avviso è emesso nel rispetto del codice delle pari opportunità tra uomo e donna (d.lgs. n. 198/2006).

Il presente avviso è disponibile sul sito internet dell’ente: www.montefeltroservizi.it

Per ulteriori informazioni rivolgersi all’unità operativa risorse umane tel. 0541926312.

 

Novafeltria lì 09/05/2018

 

RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO
- Dott.ssa Monia Vicini –

torna all'inizio del contenuto